Si alzò ed andò in fretta – incontro di formazione del nuovo anno associativo

Le attività estive si sa, sono forti, intense per i legami che creano e instaurano e per ciò che ci permettono di vivere e meditare, ma è anche vero che non sono solo un punto di sintesi di un anno trascorso; sono bensì il trampolino verso quello che il Signore ci invita a vivere nella quotidianità davanti a noi e nel nuovo anno associativo. “Si alzò ed andò in fretta” saranno dunque le parole chiave per questo 2015-2016 e proprio su questa tematica sarà incentrato l’incontro di incontro e formazione che l’Azione Cattolica ha programmato per il 12-13 Settembre e che come sempre sarà aperto non solo ai suoi aderenti che ne vivranno il cammino annuale, ma anche a tutti gli educatori, animatori, catechisti, adulti e formatori in cerca di un momento di riflessione e di una spinta per le sfide e attività che in parrocchia, nella famiglia e nei loro luoghi di vita dovranno affrontare.

manifesto_2015-16L’incontro è dedicato all’andare incontro agli altri nella concretezza della vita quotidiana, animati da una passione per la città: “Ogni cristiano è missionario nella misura in cui si è incontrato con l’amore di Dio in Cristo Gesù; non diciamo più che siamo “discepoli” e “missionari”, ma che siamo sempre “discepoli-missionari”. Se non siamo convinti, guardiamo ai primi discepoli, che immediatamente dopo aver conosciuto lo sguardo di Gesù, andavano a proclamarlo pieni di gioia: «Abbiamo incontrato il Messia» (Gv 1,41)” (EG 120). La semplicità della vita quotidiana è per noi laici il luogo della chiamata alla santità. Desideriamo essere uomini e donne che camminano insieme al Signore, provano a raccontare le meraviglie che Lui opera nelle nostre storie, testimoniano la grandezza di un incontro che ha cambiato la nostra vita, attraverso uno stile e delle scelte concrete a servizio della costruzione del bene comune.

Icona di questo percorso è Maria; dopo l’Annunciazione, esperienza viva dell’incontro con il Signore, Maria si alza e sceglie di “andare” verso la città e diventa modello del cammino che Dio compie, attraverso di lei, verso la città. C’è una missione, dunque, che attraversa lo spazio e il tempo: parte dalla “casa” luogo intimo e quotidiano dove “accade la salvezza” e attraversa le strade andando incontro all’altro e facendo memoria delle grandi opere del Signore nella nostra vita e nella storia.maria-ed-elisabetta

Ecco allora il programma di questo incontro di formazione:

SABATO 12

9.30 – Arrivi e sistemazioni; segue “INTRODUZIONE AL VANGELO DI LUCA” a cura di don Aldo Celli, don Alessandro Bivignani e don Aldo Manzetti, assistenti dei settori dell’AC diocesana.

ore 13.00 – Pranzo

ore 15.00 – Ripresa dei lavori con il tema “SI ALZO’ E ANDO’ IN FRETTA” curato dal Giovanni Pieroni delegato Regionale di AC per la Toscana; segue il laboratorio “..MA CHE EDUCATORE SEI?”

ore 19.00 – Momento di preghiera e cena. Dopo cena svago collettivo.. con sorpresa..

DOMENICA 13

8.00 – Sveglia, colazioni e lodi

9.30 – Presentazione delle linee e tematiche per settori e lavori in èquipe (verifica del lavoro estivo e programmazione anno associativo 2015-2016 secondo le iniziative annuali)

ore 12.30 Pranzo cui seguirà un momento assembleare di scambio e confronto tra gli intervenuti

ore 16.00 Messa e conclusione

Note Tecniche: Quota per i due giorni € 25 a testa per ogni pranzo o cena € 10 Per le iscrizioni
Telefonare alla Presidente o inviare sms o inviare una mail all’indirizzo presidente@azionecattolicaarezzo.it La quota si paga al momento della partecipazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *